your ads here

advertisement

Home » Comunicati stampa » CONTEST DISTILLATI DI PAROLE: E’ ARRIVATO IL TEMPO DELLA PREMIAZIONE

CONTEST DISTILLATI DI PAROLE: E’ ARRIVATO IL TEMPO DELLA PREMIAZIONE

Una tavola rotonda dedicata al valore artigiano sarà l’occasione, lunedì 24 ottobre presso la Distilleria Fratelli Brunello, per premiare i tre vincitori del primo concorso letterario”Distillati di parole”, organizzato da Passione Grappa e Distilleria Fratelli Brunello.

Tema della prima edizione “Lo Spirito del Tempo” che sottolinea la tradizione più che centenaria della storica Distilleria di Montegalda.

Presente tutta la giuria, con presidente lo scrittore piemontese Enrico Pandiani, e i protagonisti dei primi 12 racconti selezionati per la pubblicazione dell’antologia.

E’ arrivato il tempo della premiazione per “Distillati di Parole”, il primo Concorso Letterario Nazionale, che vede la Grappa come protagonista. Lunedì 24 ottobre presso la Distilleria Fratelli Brunello, saranno infatti consegnati i premi ai tre vincitori del concorso, durante la tavola rotonda “La sfida del saper fare artigiano conservando nel tempo l’identità storica”. Con l’occasione sarà presentata al pubblico l’antologia che raccoglie, tra tutti quelli pervenuti, i 12 racconti selezionati dalla giuria. Una scelta difficile in cui i risultati sono stati delineati dopo un lungo periodo di “distillazione”.

 

Organizzato da Passione Grappa, portale italiano sulla Grappa gestito da appassionati e amanti di questo splendido prodotto del Made in Italy, e dalla Distilleria Fratelli Brunello, la più antica distilleria artigianale d’Italia, l’argomento scelto per la prima edizione è “Lo Spirito del Tempo”, tema dal significato profondo e che riporta sia al prezioso Distillato italiano sia al Tempo, quest’ultimo a sottolineare la tradizione più che centenaria della Distilleria Brunello.

 

Per questa edizione è stata “scomodata” una giuria di tutto rispetto composta da grandi firme, tra Giornalisti e Scrittori, e da personalità del mondo della cultura e dell’enogastronomia: Cristina Aicardi (blogger), Marianna Bonelli (promoter culturale), Sergio Boschetto (ristoratore), Romano de Marco (scrittore), Silvana Franconeri (editor), Diego Neri (giornalista), Elena Pigozzi (scrittrice), Anna Zegarelli (giornalista). Presidente di giuria Enrico Pandiani.

 

Ecco i 12 racconti selezionati dalla giuria in rigoroso ordine alfabetico d’autore

 

  1. Oltre il ruscello – Oriano Bertoloni
  2. La Giovannina – Andrea Carloni
  3. Il mistero della tomba etrusca – Angela Catalini
  4. In un attimo – Luna De Magistris
  5. Madonna degli alcolizzati – Alfonso Inclima
  6. Il segreto della Belladonna – Barbara Maccato
  7. Un distillato sincero – Enrico Mazzi
  8. Ottant’anni di invecchiamento – Paolo Meneghini
  9. Tra la testa e la coda – Davide Nani
  10. Linfa tergeste – Barbara Pascoli
  11. Non sia mai che un alpino – Federico Torresan
  12. La barca nella bottiglia – Fiorello Volpe

 

Lo scrittore Enrico Pandiani non è nuovo al tema della Grappa. Giusto pochi anni fa, in un gesto di raro mecenatismo al mondo d’oggi, gli è stato commissionato dalla Distilleria Fratelli Brunello un libro che parlasse del mondo dei distillati, ambientandolo nel Nordest. Nacque così il noir La testa e la coda che diede alla luce l’Ispettore Bosdaves, donna ruvida e passionale che nel 2013 lascerà il Nordest per diventare detective privato in una Torino “seducente e crudele”, come racconta Pandiani, in un noir dal titolo “La donna di troppo”.
Appuntamento ora a lunedì 24 ottobre per la presentazione dell’Antologia “Lo Spirito del Tempo” e la premiazione dei tre racconti inediti. I premi? Spirito ad alto grado…

Distilleria Fratelli Brunello – Ufficio Stampa

Paolo Brunello paolo@brunello.it – 335 7634818
Giulia Marruccelli press@brunello.it – 347 0452739
www.grappabrunello.it
www.facebook.com/grappabrunello
twitter.com/GrappaBrunello

Your comment

Your name:

Your email address: Your message: